Valentina Cuppone
2 minuti

WelcomeToRome, la mostra-spettacolo per immergersi nella storia di Roma

Un viaggio multimediale indietro nel tempo e nello spazio per raccontare millenni di storia. Questo e molto altro è WelcomeToRome, lo spettacolo interattivo che dal 15 marzo al 30 giugno verrà allestito negli spazi del Cinema Augustus. Un benvenuto in 3D, un’accoglienza consapevole indirizzata a tutti quei turisti curiosi di conoscere l’evoluzione storica della Città Eterna e alcune delle sue tappe fondamentali.

Le mostre-spettacolo si susseguono continuamente. Le audioguide sono disponibili in otto lingue diverse perché chiunque, da ogni parte del mondo provenga, possa godere di queste proiezioni studiate per scoprirne la formazione geologica, i leggendari ma così reali sette colli, l’insediamento sul colle Palatino dove scorre il fiume Tevere. Immersi in epoche passate, si assisterà all’espansione dell’Impero Romano, agli anni dell’Età di Mezzo, al mecenatismo dei Papi che farà risplendere Roma, alla rivalità artistica di grandi geni come Bernini e Borromini. Un breve ma preciso indice interattivo per fissare tappe di una trasformazione che ha portato la Città della Lupa a molteplici evoluzioni. Una mappa concettuale che si propone di offrire a viaggiatori consapevoli una guida da seguire, per riempirla, poi, passeggiando tra le bellezze inesauribili di una città sorprendente e intrisa d’arte, storia, cultura.

Il progetto WelcomeToRome è stato ideato da Paco Lanciano, fisico e divulgatore scientifico, nella cornice del restaurato Cinema Augustus. Edificio dismesso e abbandonato, l’ex sala cinematografia torna a nuova vita, funzionando come una grande macchina del tempo per regalare l’illusione di essere dove non si è, tra antiche colonne e templi sacri. Poco meno di mezz’ora per correre tra le pieghe del tempo, circondati da pareti e soffitti che si animano con sotto i piedi un grande plastico per mostrare l’evoluzione di Roma.

E se le multiproiezioni non sono già abbastanza, suggestionanti e coinvolgenti modelli interattivi vi racconteranno di capolavori simbolo della Città Eterna. I Fori Imperiali e quello di Augusto, Castel Sant’Angelo e la Basilica di San Pietro prenderanno vita attraverso la realtà virtuale, per dare uno stimolo maggiore all’immaginazione dei visitatori riportando in vita meraviglie di una passato remoto ma impossibile da dimenticare. Perché quel passato, per anni, secoli e millenni, è ciò che ha reso Roma un coacervo di meraviglie e sorprese. Un museo a cielo aperto.

Welcome to Rome – ex Cinema Augustus, Corso Vittorio Emanuele II 203, Roma. Per info visita il sito dello spettacolo.

Credit: immagine dal sito ufficiale dell’evento.

 

Valentina Cuppone

Classe 1982, dopo una laurea in Lettere Moderne si è specializzata in Comunicazione della cultura e dello spettacolo con una tesi sull’ibridazione dei linguaggi e sull’intermedialità nello spettacolo MDLSX di Motus, un assolo di Silvia Calderoni, ispirato al premio Pulitzer 2013 Middlesex di Jeffrey Eugenides, sulla costruzione dell’identità. Ha lavorato come supporto al segretario di redazione del “Giornale di Sicilia” scrivendo articoli per il ciclo “Eccellenze di Sicilia”, mirando a valorizzare ciò che di bello e positivo offre e si può costruire nella sua isola. Per coniugare i suoi interessi umanistici con i linguaggi e l’innovazione digitale, ha collaborazione con il quotidiano online ildigitale.it.

 

Condividi questo articolo