Eugenia Romanelli
2 minuti

Sport 4 All alla seconda edizione: mille atleti in 20 discipline sportive

L’evento è imperdibile. Organizzato da AICS Lazio, con il patrocinio ed il contributo della Regione Lazio, mette in campo oltre mille atleti e 20 sport. Appassionati: tenetevi liberi dal 26 al 29 settembre e puntate le bussole sul Centro Sportivo Oasi. Stiamo parlando della seconda edizione di Sport 4 All, manifestazione super-inclusiva nel cuore del X Municipio di Roma (Infernetto) che coinvolge oltre 3000 persone fra atleti, tecnici e dirigenti sportivi. L’obiettivo, come già avvenuto con successo nella 1^ edizione, è quello di diffondere le pratiche motorie e sportive come occasioni di promozione della salute delle persone e della coesione sociale della comunità.

E allora chi più ne ha più ne metta: mountain bike, roller, pattinaggio artistico, difesa personale, judo, karate, calcio a 5, tennis, muay thai, mamanet, ginnastica, funzionale, pilates, total body, yoga, boxe, kung fu, lung tao quan, baguazhang, e ancora altro per una full-immersion a 360 gradi nel corpo e nella mente.

Protagonisti giovani e meno giovani, con gli allievi delle scuole sportive dell’Associazione Sportiva Cultura e Sport i quali che daranno vita ad oltre 50 gare. Nei quattro giorni gli atleti saranno impegnati, dalle 9.30 della mattina fino alle 21.00 in gare, esibizioni e stage, guidati dai qualificati istruttori Aics.

L’ingresso per il pubblico sarà gratuito e darà modo a tutti di conoscere i diversi sport che si svolgono all’interno dell’Oasi Club: “Siamo particolarmente soddisfatti di poter organizzare per questo evento – sottolinea Massimo Zibellini presidente dell’AICS Lazio – che rientra in pieno nella filosofia del nostro ente e che segue il filo conduttore delle manifestazioni che organizziamo per promuovere lo sport giovanile e di base. Sarà l’occasione per far conoscere al pubblico il nostro centro sportivo, L’Oasi AICS dell’Infernetto che, in soli tre anni di attività, ha già oltre 1000 atleti tesserati e costituisce un punto di riferimento importante per tutte le famiglie di questo quadrante di Roma. Sport 4 All  sarà l’occasione per tanti giovani di dimostrare le loro capacità sportive e per cimentarsi nella disciplina che più amano. Sicuri del successo di questa edizione stiamo già lavorando per poter dare alla manifestazione una periodicità negli anni a venire. Invitiamo tutti a partecipare e a venire a passare quattro giorni all’insegna dello sport nella nostra struttura”.

Info: gianlucamontebelli@yahoo.it – Cell.333.6554876

 

 

Eugenia Romanelli

Segno zodiacale Pesci, vino preferito Ronco delle Mele, vive a Roma. Irriverente, eccentrica, informale, si ispira al maître à penser Anais Nin. Buddista Nichiren, la sua gioia è l’allenamento costante nell’arte di vivere, e la sua palestra privata sono la sua famiglia e le relazioni multiple e complesse che accendono le sue giornate. Dopo aver diretto la versione italiana della rivista internazionale Time Out, fondato e diretto il magazine Bazarweb.info coedito da Rai Eri e La Stampa, fondato e diretto il primo inserto culturale de Il Fatto Quotidiano "SmarTime", creato il canale Ansa Viaggi, attualmente scrive per Vanity Fair, è blogger per L'Espresso e Il Fatto Quotidiano, ed è autore Treccani. Tra le docenze, a Roma ha insegnato giornalismo, scrittura creativa e new media a La Sapienza, all’Accademia d'Arte Dramatica Silvio D'Amico e alla Luiss Guido carli, fondando il Master in “Nuovi giornalismi e blogging” al Centro Sperimentale di Fotografia Ansel Adams; a Firenze ha insegnato business writing alla Scuola di Scienze Aziendali di Firenze e all'Università di Firenze ha direttore del laboratorio “Advanced Communication” (progetto Nemech); per l’Ordine dei Giornalisti organizza corsi di aggiornalemnto sul tema della privacy. Come Amministratore Unico dell'agenzia di comunicazione ACT!, premiata nel 2005 dalla Regione Lazio come "Migliore impresa creativa", ha vinto il premio DONNAèWEB del Premio Web Italia patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri e dal Ministero per l'innovazione e le tecnologie per aver creato il miglior sito dell'anno, per l’ideazione del primo Cultural Brand italiano e per avere fondato la prima galleria d'arte contemporanea digitale italiana. Tra le sue pubblicazioni, saggi e romanzi con Giunti, Rizzoli, DeA, Rai Eri, etc. Nel team TGH è entrata grazie alla passione per i viaggi: anche per lei viaggiare è la forma più profonda di conoscenza della vita e la via più diretta al contatto autentico con le proprie emozioni. Creatrice del TGH Pink Shot, il suo obiettivo segreto è alzare la temperatura emotiva di tutto il progetto.

 

Condividi questo articolo