Giuseppe Fantasia
2 minuti

Movida capitolina al TED di via Ostiense

Se siete a Roma, visitare l’Ostiense è un’esperienza da fare. Iniziando con la vicina Piramide Cestia e il cimitero acattolico dove sono conservati i corpi di grandi scrittori, poeti e letterati, come Mary Shelly e John Keats, proseguite fino ai murales in via del Porto Fluviale, esplosa di arte e di vita negli ultimi anni, come l’intero quartiere che si è fatto conoscere nel mondo soprattutto grazie al cinema e ai film del regista turco Ferzan Ozpetek.

Anche la vicina via del Gazometro, che è poi dove si affaccia la celebre casa con terrazzo del film “La finestra di fronte”, ha avuto una nuova rinascita ed è oggi piena di posti dove mangiare e bere qualcosa in compagnia. Tutti sono arredati secondo lo spirito del quartiere, colorato, young, interessante e multietnico. Uno come Stefano Aprile, già ideatore e amministratore del locale TED nel quartiere Prati, non poteva non notare un posto del genere e decidere di aprivi un secondo locale, già divenuto dallo scorso settembre un punto di riferimento della movida capitolina.

TED Lobster & Burger è proprio al centro della via e colpisce per il suo arredo, parquet a terra, colonne di cemento tra un tavolo e l’altro, foratino dipinto color grigio antracite sulle pareti, metallo sulle vetrate, tavoli in legno, sedie imbottite, comodi divanetti di pelle. Se alzate la testa, le tubature sono a vista, mentre se vi soffermate a guardare verso il bancone bar e la cucina, noterete un grande dipinto realizzato da un’artista londinese che ben si lega alla street art caratteristica di Ostiense. 

Siete in un locale trasversale, aperto e friendly, capace di accogliervi (ci penserà, al meglio, Cinzia Carricchio, responsabile del gruppo TED) in qualunque momento della giornata offrendo sempre il meglio. Biglietto da visita, il celebre Lobster roll, tipico panino con astice fresco canadese, salsa lobster e rucola, servito, come tutti gli altri piatti (anche vegetariani), da camerieri speciali: giovani ragazzi che studiano da attori nel vicino Teatro Azione.

È il posto giusto dove passare una serata speciale dall’aperitivo fino a tarda notte. Il martedì c’è la serata più cool, organizzata dai “tre moschettieri” di Giardino-The Party. Daniele Greco, Max Viola e Lorenzo D’Elia animano le serate più divertenti da Trastevere a Villa Borghese, e adesso anche a Ostiense. Farete le ore piccole ballando musica degli anni Ottanta e Novanta, ma anche tanti altri classici e pezzi del momento, bevendo magari un Ted Spritz, uno spritz rinforzato con una nota agrumata persistente, o uno Spicy Mule, il Moscow Mule della casa a base di vodka, hot drops, lime juice e ginger beer preparati per voi da Silvia Bello.

Quando andrete via, ancora inebriati dai sapori e dalle danze, dirigetevi verso via Acerbi, perché da lì potrete ammirare il simbolo del quartiere, il Gazometro, tramite uno scorcio che lo renderà ancora più affascinante.

TED – Lobster and Burger – via del Gazometro 29 – 00154 Roma

 

Giuseppe Fantasia

Laureato in Giurisprudenza, è giornalista dal 2007, prima in tv (Sky) e adesso sul cartaceo (Il Foglio) e l'online (HuffPost Italia e Marie Claire). Si occupa di libri, arte e spettacolo. Vive a Roma ed è facile incontrarlo nelle cene e feste più glam, ma se siete dei veri nottambuli, ogni venerdì notte lo trovate su Rai Uno, ospite fisso della trasmissione "MilleeunLibro- Scrittori in tv": "Portatemi ad una bella festa e ve ne sarò grato, ma anche ad un festival del cinema o letterario, ad una mostra, fatemi incontrare un personaggio interessante e mai banale. Poi non preoccupatevi, sarò io a raccontarvi il tutto a mio modo, sperando di incuriosirvi ed entusiasmarvi come mi succede ogni volta. Basta solo mettervi comodi ed iniziare a leggere".

 

Condividi questo articolo