Francesca Mazzotta
2 minuti

Iniziative sorprendenti per splendide vacanze pasquali a Roma

Siete a Roma per le vacanze pasquali e vi chiedete dove portare i vostri figli per esperienze divertenti ma istruttive, spensierate ma educative, curiose e mai scontate? Abbiamo pensato di aiutarvi con alcuni suggerimenti. Roma è grande e meravigliosa, offre mille opportunità per poterla vivere al meglio a qualunque età. E a volte qualche piccola indicazione può risultare davvero utile. Ecco allora, tra leggende, tradizioni e cultura, alcuni spunti su come far trascorre ai vostri figli straordinarie vacanze romane.

Il mito racconta che il 21 aprile Romolo fondò la Città Eterna. È il Natale di Roma, che quest’anno cade in concomitanza con la Pasqua. E sarà lo stesso giorno in cui riaprirà il Roseto Comunale, una delle più prestigiose collezioni botaniche di rose al mondo. Esemplari provenienti dall’Estremo Oriente, dal Sud Africa, dalla Vecchia Europa e perfino dalla Nuova Zelanda passando per le Americhe. Specie primordiali che risalgono a 40 milioni di anni fa, molto pregiate e poco conosciute. Un’atmosfera magica e romantica, fatta di originalità per una splendida passeggiata circondati dalla bellezza della natura.

Per informazioni e prenotazioni si può contattare direttamente il Roseto Comunale al telefono (06.5746810) o via e-mail all’indirizzo rosetoromacapitale@comune.roma.it

Un luogo tutto da scoprire, dove si respira aria d’arte, cultura e storia. “C’era una volta… Auditorium Parco della Musica” è il modo per far conoscere anche ai più piccoli questo gioiello romano. Tutte le domeniche, alle 11.30, si organizzano visite-esplorazioni per scoprire un mondo incantato, svelandone l’architettura e raccontandone la storia e le persone. Vi aspetteranno sorprendenti passeggiate nei giardini del parco alla scoperta di un angolo magico: l’orto sul tetto della Musica.

Per i bambini dai 5 anni accompagnati, durata 50 minuti, per un massimo di 30 partecipanti. Prenotazione obbligatoria all’indirizzo promozione@musicaperroma.it (entro le 18 del venerdì precedente). Info 06 80241281.

Dopo le passeggiate alla scoperta di luoghi fantastici, immersi tra la natura, la storia e l’arte, ora è il momento del puro divertimento. Giocare è parola d’ordine per i più piccoli! Allora diamo il via alla Caccia delle uova al LunEur, storico lunapark della capitale interamente dedicato ai bambini. Il coniglio pasquale, dispettoso furbetto, si diverte a nascondere migliaia di uova colorate tra i fiori e i cespugli del Giardino delle Meraviglie, con l’aiuto di gufi e civette, le mascotte del parco. Oltre a cercare sorprese nascoste, sarà possibile anche partecipare a laboratori creativi a tema pasquale. Bimbi a partire dai 3 anni, con l’aiuto di bravissimi magiconigli operatori, potranno sbizzarrirsi nella realizzazione di caratteristici segnaposto, mascherine pasquali, coniglietti e pulcini da portare a casa come ricordo di un’esperienza all’insegna del divertimento e della spensieratezza.

Per info visita la pagina web.

 

Francesca Mazzotta

Con una Laurea in Scienze Politiche, un Master in Business Administration e una carriera in ambito Finance e Insurance, Francesca Mazzotta ha una doppia vita. Fanatica di giochi da tavolo (il marito è autore di boardgame e cardgame, che testano assieme ai molti amici gamer), giochi di ruolo, videogiochi, libri per bambini, fumetti, film e cartoni animati, serie TV e più in generale tutto quello che riguarda la cosiddetta cultura POP, dopo il lavoro e le due figlie, le notti sono dedicate ai suoi mondi fantastici, persa in avventure terribili e meravigliose in luoghi lontani nel tempo e nello spazio. Dopo aver gestito per anni l'organizzazione della ludoteca GiocaRoma, ha scritto per Videogame.it e Outcast.it. E’ fermamente convinta che il segreto di una vita felice stia nella capacità di conciliare il proprio percorso di crescita personale con la cura e la costante attenzione all'ascolto del proprio bambino interiore.

 

Condividi questo articolo