Clubbing

Alembic a Trastevere: un locale dove trasformare il karma

Clubbing

Piazza in Piscinula è un luogo speciale di Trastevere, il quartiere bohémien per eccellenza di Roma. Fuori dai percorsi turistici, riserva non poche sorprese. A cominciare dall'antica presenza di uno stabilimento termale con vasche o piscine ("piscinula" è un diminutivo) che, secondo la fisica quantistica e il Premio Nobel Luc Montagnier, implica l'azionarsi di una sorta di sinfonia tra le molecole d'acqua presenti nel corpo umano e quelle presenti nell'ambiente che, tutte, posseggono una "memoria"

Adelaide, un luogo magico nel centro di Roma

Clubbing

Finalmente a Roma c’è un nuovo spazio tutto da vivere in cui lo spirito ha grazia e intimità. Uno di quei luoghi dotati di un'ospitalità d'altri tempi ma al tempo stesso di un'atmosfera giovane ed easy senza alcuna soggezione.

Al Duke's dei Parioli, la Roma notturna da non perdere

Clubbing

Inizia il caldo e a Roma si riaprono terrazze e giardini. Imperdibile quelli del Duke’s, vero e proprio punto di riferimento ai Parioli, un quartiere che mai come negli ultimi anni ha iniziato a togliersi di dosso quel lato antico per guardare sempre più al futuro e al mondo dei giovani, con locali nuovi sempre di grande tendenza. 

La magia del Giappone al Drink Kong di Roma

Clubbing

Immaginate un locale con un’atmosfera che rimanda ai vicoli fumosi di una metropoli orientale dove spiccano neon improvvisi miscelati al rigore dell’essenziale. Pensate a un grande spazio labirintico, oltre 300 metri quadri, che ruota attorno al bar tra elementi che arrivano da un mondo che ricorda quello di Blade Runner, con le sue atmosfere dark, le luci soffuse e diverse poltrone in velluto.

Al Pianoalto sul Lungotevere romano per serate tra amici

Clubbing

Cena di alta qualità, musica e dance sono sempre un'accoppiata vincente. E a Roma tutto ciò è possibile, soprattutto con l’arrivo dei primi caldi e dell’immediata riapertura delle tante terrazze presenti in città.

Fiumicino: a due passi da Roma le notti da grande bellezza

Clubbing

Divertirsi a Roma è sempre possibile. Ma farlo a Fiumicino, a pochi chilometri dall’omonimo aeroporto e da Ostia, è una piacevole scoperta. C’è un posto magico che in realtà ne racchiude due o forse tre insieme, nascosto a bordo fiume, all’interno dello storico cantiere Nautilus.

All'Emerald's di Roma per un viaggio intorno al mondo

Clubbing

“C’era una volta un impavido avventuriero, un affascinante giramondo dagli occhi scuri e dalla voce musicale. Viaggiava senza sosta per raggiungere luoghi e popoli di ogni genere spingendosi ai lati più remoti del globo: dalle Indie Orientali, al Giappone, dal cuore della foresta amazzonica alle isole del Pacifico.

Movida capitolina al TED di via Ostiense

Clubbing

Se siete a Roma, visitare l’Ostiense è un’esperienza da fare. Iniziando con la vicina Piramide Cestia e il cimitero acattolico, proseguite fino ai murales in via del Porto Fluviale, esplosa di arte e di vita negli ultimi anni, come l'intero quartiere.

Al Palmerie dei Parioli per serate esclusive

Clubbing

Un tocco coloniale che si fonde con l’antico oriente, il west indies e i riad tipici del Marocco. Siamo ai Parioli, a Roma, nel quartiere-simbolo di un'alta borghesia che continua ad esserci nonostante tutto e dove, da circa un anno, ha aperto Palmerie, uno dei locali più cool della zona, perfetto a qualsiasi ora, soprattutto a cena e dopo cena.

Valentyne. Il ritorno di un'epoca passata

Clubbing

Siamo al “Valentyne”, a pochi passi da piazza del Popolo, ma sembra di essere nella Parigi del dopoguerra o nell'America del proibizionismo, perché questo è un luogo senza tempo, capace come pochi di segnare il ritorno del glamour e delle atmosfere degli anni '30.

Una serata glamour tra cocktail e buona musica

Clubbing

Il bello di Roma è che la maggior parte delle cose e degli eventi, visto il clima quasi sempre favorevole e piacevole anche d'inverno, succede all'esterno. Ma da un po' di tempo a questa parte, funzionano molto gli “happening”, serate super esclusive dove buon cibo e musica di alta qualità con dj internazionali vanno a fondersi perfettamente tra loro.

Il martedì al Coffee Pot

Clubbing

“Garden. The party" è il nuovo format del clubbing capitolino che già da qualche mese ha sedotto Roma per un concept smart, radical e chic. La chiamata è decisamente per gli young adult, milf e dilf in primiis: drink, finger food e dance fin dalle 20, e a mezzanotte tutti a letto.

Comprendere Roma

Clubbing

“Solo a Roma ci si può preparare a comprendere Roma”, scriveva Goethe in uno dei capitoli del celebre “Viaggio in Italia”. Solo lì, aggiungeva, “si trovano vestigia di una magnificenza e di uno sfacelo tali che superano, l'una e l'altro, la nostra immaginazione”.