Gabriella Pergamo
2 minuti

Bill Viola (un week end a Roma è sempre una buona idea VOL.1)

Ci siamo! finalmente le temperature più miti ci ispirano a programmare un week end di Primavera, nella Città Eterna.
Ma cosa si può fare a Roma in 48 ore? Tutto, ma anche poche cose di altissima qualità. La fretta non è una prerogativa dei romani, quindi, anche se il tempo è poco, entrate in questo spirito e godetevi il vostro soggiorno, associando il meritato relax a poche visite culturali, attentamente selezionate.
Prima regola fondamentale: per dormire, selezionate una bella location nel centro storico 
Un punto di partenza strategico, per raggiungere agevolmente i principali siti storici e archeologici della città.
Per il resto, passeggiate, osservate, godetevi il tepore del Ponentino tra il centro ed il Lungotevere, in una specie di danza a zig-zag tra le bellezze della Capitale.

Cosa manca? Logistica e ottimizzazione dei tempi.

TGH ha stilato una piccola lista ragionata sulle principali mostre d’arte della Primavera romana, senza tralasciare i must da visitare. Un programma fatto apposta per chi vede Roma per la prima volta, ma desidera coniugare gli eventi del momento con i grandi classici del patrimonio storico della città.

E di sicuro, poi tornerà!

Ecco la nostra scelta:

Palazzo Bonaparte e Bill Viola
L’Evento: Icons of Light

Quando: fino all’11 Settembre 2022 (Martedì-Venerdì 9:00:00/19:00 – Sabato e Domenica 9:00/21:00)

Dove: Palazzo Bonaparte, Spazio Generali Valore Cultura Piazza Venezia, 5

Perché: partiamo da una rinascita. Dopo anni di chiusura dovuti ad importanti lavori di restauro e alla Pandemia, riapre i battenti questa storica dimora in cui soggiornò a lungo la madre di Napoleone Bonaparte (Madama Letizia Ramolino). Oltre ad ammirare la rinascita di questo luogo, i visitatori potranno scoprire le istallazioni a video di Bill Viola, considerato il più grande esponente della video
arte dagli anni 70’ in poi.

Per chi: la mostra è adatta ad un pubblico fatto di famiglie, di giovani e giovanissimi, essendo presenti diverse e innovative videoinstallazioni, ma anche laboratori didattici e conferenze a tema).

Tempo di visita: circa 1 ora e 30

Cosa ci è piaciuto: l’incredibile videoinstallazione The Reflecting Pool, immagine simbolo della mostra

Biglietti: https://www.mostrepalazzobonaparte.it/

La Storia di Roma a due passi da qui:

Pantheon (3 minuti – 650 m)

Fontana di Trevi (7 minuti – 600 m)

Foro Romano (5 minuti – 500 m)

 

Un buon Caffè lungo il percorso? Al Sant’Eustachio, la più storica delle caffetterie di Roma dove ancora oggi è possibile degustare ottime miscele dal primo mattino, fino a mezzanotte! Lo trovate a Piazza di S. Eustachio, 82

Se desiderate rendere ancora più unica la vostra esperienza di soggiorno a Roma, TGH mette a disposizione un servizio di conciergerie, visite guidate, classiche o a porte chiuse e tanto altro.

Un’opportunità per vedere Roma in modo esclusivo e a misura dei vostri desideri!

Scopri come e Chiedi ad Alfred!

E ancora…

 

 

 

 

 

Gabriella Pergamo

 

Condividi questo articolo